Le Nespole.

Posted by

Le nespole sono il frutto di un albero, appartenente alla famiglia delle Rosacee.

Proprietà:

  • Azione diuretica. Tali frutti aiutano ad eliminare gli acidi urici in eccesso attraverso le urine e sono consigliati in caso di calcoli renali e gotta.
  • Antiossidanti e protettive della pelle, grazie alla vitamina A e agli antiossidanti, come l’acido clorogenico e fenolico, che contrastano l’azione dannosa dei radicali liberi, proteggendo pelle e mucose dall’invecchiamento e dai danni causati dagli agenti esterni.
  • Regolarizzano le funzioni intestinali. Il frutto immaturo, ricco di tannini, ha un effetto astringente, e rappresenta un buon rimedio in caso di diarrea.                                                                                                              A maturazione, ai tannini si sostituiscono gli zuccheri e il frutto diventa un valido aiuto contro la stitichezza, anche per l’alto contenuto di fibre.
  • Ipocaloriche. Le nespole hanno solo 28 calorie per 100 grammi di prodotto, inoltre sono ricche di fibre, che aumentano il senso di sazietà. Risultano così ideali come spuntino o merenda, per non arrivare affamati ai pasti principali.
  • Utili per chi fa sport e ha bisogno di recuperare sali minerali, acqua e antiossidanti. Le nespole sono infatti ricche di vitamine di gruppo B, acido citrico, caroteni, potassio e magnesio.
  • Possono ridurre i livelli di colesterolo, grazie alle fibre che legano l’eccesso di acidi grassi a livelli intestinale, impedendo che questi siano assorbiti.

Guida all’acquisto, conservazione e consumo.

  • Scegliete nespole che abbiano un colore vivo, con la buccia liscia e uniforme, priva di grinze e ammaccature.
  • Se l’acquistate ancora acerba, va conservata a temperatura ambiente per circa quattro giorni.
  • Se invece è già matura, va messa in frigorifero per tre giorni al massimo.
  • Prima di consumarle è necessario lavarle bene ed eliminare la buccia e il nocciolo.

Con le nespole è possibile realizzare macedonie o torte di frutta, e possono essere utilizzate anche per la creazione di frullati, sorbetti, e gelati. Con la polpa delle nespole è possibile anche preparare delle gustose marmellate da consumare a colazione o per la preparazione di crostate.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.