Le erbe aromatiche.

Posted by

Le erbe aromatiche rappresentano una risorsa importante non solo per il gusto ma anche per la salute.

Usare regolarmente queste erbe, sia fresche che secche, permette di ridurre il consumo di sale, e di proteggere dall’invecchiamento cellulare, contrastando i radicali liberi.

  • La menta, deve il suo effetto antiossidante alla luteolina e apigenina. L’abbinamento ideale, per la giovinezza di cellule e tessuti, è tra la menta e i frutti di bosco freschi.
  • La salvia deve il suo effetto antiaging all’acido carnosico e rosmarinico. Per beneficiare di tale effetto, basterebbe consumare un infuso di salvia fresca al giorno.
  • Il rosmarino esercita la sua azione antiossidante grazie all’acido rosmarinico che opera in sinergia con la vitamina E. Un sugo di pomodori pachino, aglio e rosmarino è un possibile rimedio contro gli effetti del tempo.
  • Il basilico contiene due sostanze, l’orientina e la vicenina con effetto antiossidante e terpeni come l’eugenolo, antiinfiammatorio. Puoi aggiungere il basilico fresco alle insalate antiage di pomodorini datterini, cipolla rossa e peperoni a fettine.
  • L’origano rallenta gli effetti del tempo grazie al carvacolo, timolo e ai flavonoidi. Contiene inoltre il betacariofillene, un potente antiinfiammatorio utile contro le malattie neurodegenerative. Puoi aggiungere un pizzico di origano a un’insalata di finocchi e arancia o sulle fettine di melenzane o zucchine.

Oltre a tale funzione, le erbe aromatiche hanno altre proprietà, vediamole nel dettaglio.

  • La menta aiuta la digestione e migliora i sintomi del colon irritabile.
  • La salvia sbianca i denti, disinfetta e profuma l’alito. Lenisce gli arrossamenti della pelle. Regolarizza l’eccesso di sudorazione, e grazie ai suoi fitoestrogeni, anche le vampate di calore.
  • Il rosmarino stimola la digestione, ed elimina le scorie e ristagni dall’intestino. L’olio inoltre attenua i dolori muscolari e rinforza i capelli.
  • Il basilico è tonico del sistema nervoso, grazie al mix vitaminico e minerale, utile a recuperare quella concentrazione che il caldo può far vacillare. Aiuta così a combattere l’affaticamento e riduce quei disturbi che spesso si accompagnano a un abbassamento del tono dell’umore e stress, quali cefalee, emicranie e insonnia.
  • L’origano ha proprietà antibatteriche, aiutando a bloccare la crescita dell’Escherichia Coli e dello Pseudomonas Aeruginosa, e contrasta l’azione di alcuni virus, come quello dell’Herpes Simplex o il Norovirus.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.