La vitamina E

Posted by

La vitamina E o tocoferolo è una vitamina liposolubile che assicura al corpo di rimanere giovane dentro e fuori. Il fabbisogno di vitamina E di un adulto è di circa 8-10 mg al giorno, quantità ampiamente soddisfata da un’alimentazione equilibrata.

Dove trovarla?

La vitamina E abbonda soprattutto negli alimenti di origine vegetale, in particolare:

  • nei semi oleosi come mandorle, nocciole, noci pecan, pistacchi, noci secche, semi di girasole, semi di lino,
  • negli olii vegetali (olio di germe di grano, di girasole, di mais),
  • nelle olive,
  • nell’olio extravergine d’oliva,
  • nell’avocado,
  • e in alcune spezie come peperoncino, paprika e curry.

Proprietà.

Previene le patologie cardiovascolari, mantenendo il sangue fluido, e prevendendo la comparsa di coaguli ematici e di placche aterosclerotiche, che potrebbero provocare trombosi venose o problemi cardiaci. Inoltre, tonifica i capillari e migliora l’elasticità dei vasi sanguigni.

E’ un toccasana per la pelle, tanto che è presente nella formulazione di molte creme viso e corpo. E’ in grado di mantenere i tessuti elastici, idratati e formare una barriera di protezione dai raggi UV e dall’inquinamento atmosferico. Inoltre, è un ottimo coadiuvante nelle terapie dermatologiche contro acne ed eczemi, e accelera la guarigione delle lesioni cutanee, riducendo la formazione di cicatrici.

Antiossidante, difende il nostro organismo dai danni prodotti dai radicali liberi, da tossine alimentari, inquinamento, fumo e raggi UV. Protegge così:

  • organi e tessuti dall’invecchiamento cellulare,
  • i neuroni dallo stress ossidativo, ritardando il declino cognitivo e prevenendo l’insorgere di malattie degenerative come l’Alzheimer;
  • la vista dai danni causati dall’età, in particolare dalla degenerazione maculare della retina,
  • e da alcuni tumori.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.